L’UNIONE CRONISTI ITALIANI BUGIARDI PREMIA PEPPINO, U BUGIARDINO, U UAPPU DI CARTUNCINU.

Dopo aver celebrato il 12 febbraio 2009 i  baccanali per la morte della morta Eluana e i duecento anni della nascita del morto Darwin,

l‘Unione Cronisti Italiani

PREMIA

con “Il mattone d’argento” Peppino Englaro, fulgido esempio di bullo di cartone, falso e bugiardo.

Ho fatto tutto io grida per RAI TV, il bugiardo! Anche il condizionamento mentale Riotta-Bonino! Sono stato io ad aizzare contro il governo che voleva salvare Eluana il mastino Napolitano con la costituzione in bocca. Sempre lui, ha fatto tutto lui solo lui. Io non Parlo. No Parlo. Mi candido. Non mi candido.

Io ho fatto credere a Demente che tutto il Paese era con lui. Io ho nascosto la notizia che Mario Romanelli si era incatenato al binario 2 della stazione ferroviaria di Agropoli (SA), issando un cartello con su scritto: “Demente (per  De Monte) non tocchi Eluana!”,  nel timore che rinsavisse e lasciasse stare Eluana, non i cronisti italiani.       [E NEMMENO QUELLI CATTOLICI   N.D.R.]

Io, Peppone, padre padrone bugiardone, ho scritto al presidente massone: da padre a padre vieni a vedere come è ridotta mia figlia!

Ma come Riotta-Bonino ce la fanno vedere bella, sportiva, amabile, dolce, mite, affascinante ed ora con Sgraziatella Chirico vuoi far credere agli Italiani che la tua bella figlia l’hanno ridotta ad un verme di verme di donna!?

PEPPONE, lasciatelo dire, ma sei  proprio un “MATTONE BUGIARDONE”

ti meriti davvero  II “mattone” d’argento.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *